Il test è risultato positivo S.

Roma, ore 19.25

È passato esattamente un anno o meglio 366 giorni, 9 ore e 30 minuti dal giorno che ha cambiato completamente la mia vita. Cazzo, fu una gran bella botta!

Ricordo che per un momento il mio corpo sembrava non rispondere più agli impulsi del mio cervello. Cercavo a tentoni una sedia dove sedermi. Le gambe erano molli, mi avrebbero abbandonato da un momento all’altro.

Mi scappò una scoreggia!

Se ci penso adesso non riesco a smettere di ridere, davvero. E anche quel 16 Ottobre di un anno fa il mio cervello si fermò incredulo a pensare che mi ero davvero lasciato andare davanti a quella minuta dottoressa. Ma il mio corpo quel giorno stava cedendo a quella che era una diagnosi alquanto traumatica.

Sieropositivo…

Per tutta la mia vita, o meglio per 27 anni, non ho fatto altro che avere paura di contrarre l’HIV. Ammetto che a volte le mie paure erano sensate date le cazzate che ho fatto. Niente di esagerato ovvio, ma può capitare che nella vita un gran figo ti penetri senza preservativo e tu lo lasci fare, imprecando dentro di te perché sai che ti stai comportando come un coglione, però lo fai! E dopo una gran bella scopata, una volta che i fluidi hanno lasciato il tuo corpo, ti fermi a pensare che non avresti dovuto e che ora dovrai fare il test e sperare che ti sia andata bene.

Beh, la mia storia è alquanto differente. Feci l’ultimo test dell’incosciente (se così possiamo definire chi fa il test perché sa di aver fatto qualcosa di potenzialmente pericoloso) a Marzo. Da Gennaio ero stato “bravo”. Sempre penetrazione con preservativo; nessun incidente; tutto in regola.

A parte lui ovviamente. Con E. lo facemmo protetto solo le prime volte. Cavolo quanto eravamo attratti l’uno dall’altro. Quel preservativo sembrava davvero di intralcio. Che stupidi. Adesso usarlo sembra tanto naturale. Mi penetrò anche quella mattina senza preservativo ma fu solo un assaggio; avremmo continuato dopo il ritiro del referto. Ricordo che lui era ansioso. Non faceva il test da un anno. Io no, ero tranquillo. Per noi quella era solo una precauzione per iniziare la nostra relazione sereni e in salute. E per continuare ad amarci senza “vincoli” ma anche senza paure.

Ahimè la vita è infame! E ti colpisce quando proprio non te lo aspetti o meriti, semmai qualcuno possa meritare ciò.

Passammo il pomeriggio al parco. Io piangevo. E. parlava, mi abbracciava, mi baciava e mi guardava con quegli occhi umidi di chi soffre perché vede soffrire chi ama. Quando ripenso al suo volto in quel momento mi rendo conto che già mi amava tanto, così come lo amavo io. Il 16 Ottobre fu anche il giorno in cui ci dicemmo “ti amo” per la prima volta.

Sono cresciuto tanto in quest’anno. L’HIV è come se mi avesse maturato di colpo. Non sono mai stato questo grande scapestrato però ho sentito venir fuori l’uomo che stavo per diventare; più coscienzioso, più ambizioso, più ansioso ma su questo ci stiamo lavorando su.

Mi piacerebbe concludere ogni post di questo blog con una canzone. Oggi penso a quella canzone, che a breve ascolterò per la milionesima volta. Quella canzone che ascoltai per la prima volta quel pomeriggio di un anno fa, quando decisi che sarei stato forte e che invece di continuare a piangere, avrei affrontato la vita cominciando con l’andare a lavoro.

Adele – Hello

4 pensieri su “Il test è risultato positivo S.

  1. Ciao,
    ho trovato il tuo blog per caso cercando la parolina magica “sieropositivo” volevo vedere quante persone hanno un blog di cui parlano di Hiv. Io sono Colette da dieci anni sieropositiva,che altro dirti…passa nel mio blog ^^

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...